skip to Main Content

Uno sguardo sulle biblioteche: Brusaporto

Il piccolo comune di Brusaporto aderisce alla Summer School. La sua Biblioteca  è situata nel Centro Culturale a pochi passi dal Municipio e vicina alla Scuola Primaria e Secondaria. Opera dell’architetto Angelo Agazzi  inaugurata nel settembre 2011,  con una superficie di circa 1.000 mq distribuiti su quattro livelli, la struttura, moderna e innovativa, si presenta come un edificio di vetro, con ampie vetrate e ambienti luminosi.Gli spazi  sono ben organizzati e garantiscono a ogni lettore di soddisfare le proprie esigenze. La struttura dispone di una sala studio con tavoli spaziosi per lo studio individuale che offrono 20 posti a sedere, due postazioni informatiche,  un piano adibito a conferenze, mostre ed eventi e al piano interrato troviamo la Ludoteca, completamente dedicata ai più piccoli, fascia d’età 0-6 anni. Ad oggi il patrimonio librario complessivo conta circa 20.000 documenti, di cui fanno parte testi di narrativa e saggistica per adulti, una ricca sezione locale con interessanti volumi che riguardano tutti i paesi e le Province della Bergamasca, la sezione bambini e ragazzi che è in continua crescita e una piccola ma aggiornata collezione di DVD. Patrimonio librario destinato ad essere arricchito ed aggiornato in modo costante anche grazie all’annuale impegno di spesa che l’Amministrazione stanzia per l’acquisto di nuovi documenti. La Biblioteca, con la collaborazione e il supporto dell’Assessorato alla Cultura, organizza corsi, eventi, letture animate, mostre ed incontri con gli autori. Nel corso degli anni, fondamentale è stata la collaborazione con le scuole, attuata attraverso incontri periodici con le classi il cui scopo principale è quello di avvicinare i più piccoli alla lettura e alla realtà della biblioteca nella speranza che la passione per la lettura li accompagni mano per mano durante la loro crescita. Appuntamenti fissi sono le presentazioni di libri privilegiando autori locali e autori emergenti in modo da permettere loro di farsi conoscere, generalmente vengono presentati dai 2 ai 4 libri all’anno.

Abbiamo sperimentato la proiezione di film, che ha riscosso molto successo, come anche serate a tema usufruendo di una location speciale che offre il paese di Brusaporto: il Parco del Castello, location magica che di recente ha ospitato la serata “Sonetti di William Shakespeare” e una serata musicale dedicata all’artista Ennio Morricone.

Anche le principali ricorrenze e festività dell’anno vengono festeggiate in biblioteca con letture animate, laboratori e spettacoli a tema: Carnevale, Pasqua, Halloween, Santa Lucia e Natale sono appuntamenti imperdibili per i più piccoli. Possiamo inoltre dare alcuni numeri, ci stupiremo del numero di prestiti e sì, sembra incredibile, ma la gente legge ancora e anche molto! Negli ultimi due anni sono stati movimentati un totale di circa 20.000 prestiti!  Concludo con una citazione che mi ha particolarmente colpito e che auspico possa essere spunto di riflessione:  “C’è qualcosa di unico e prezioso in una biblioteca pubblica. Le biblioteche sono una delle basi della civiltà. Permettono ai vivi di dialogare con i morti e questo tiene in vita una cultura.” ( da The Guardian, Regno Unito – Internazionale nr. 1261 | 22 giugno 2018)

Floriana Minacapilli, Bibliotecaria, Biblioteca Comunale di Brusaporto  www.rbbg.it/library/BRUSAPORTO/

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top