skip to Main Content

Relatori e conduttori di workshop per l’edizione 2022 

Antonella AGNOLI

Già assessore alla cultura, creatività, valorizzazione del patrimonio culturale del Comune di Lecce,  membro del Consiglio Superiore dei Beni Culturali e Paesaggistici del Mibact, componente del Cda dell’Istituzione biblioteche del Comune di Bologna, presidente della Fondazione Federiciana di Fano, membro del Comitato scientifico a supporto della ricerca Padiglione italiano–Arcipelago Italia, Biennale di Architettura di Venezia 2018, è autrice, fra i tanti, anche del noto libro “Le piazze del sapere” (Laterza 2009), che l’ha portata fino in Giappone.  Da anni collabora a progetti per la costruzione e ristrutturazione di edifici e servizi di biblioteche di nuova concezione.

 

Antonio BIANCHI e  Silvia D’AMBROSIO

Antonio Bianchi è ingegnere elettronico e tecnologo per la disabilità del Centro sovrazonale di comunicazione aumentativa della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico Milano e referente del Centro studi inbook. Silvia D’Ambrosio è bibliotecaria presso la Biblioteca civica di Brugherio (MB) e referente della rete operativa delle biblioteche inbook.  Collaborano per il workshop “Inbook, una mediazione linguistica per l’accesso alla cultura”.

 

Ferruccio DIOZZI

Libero professionista, consulente bibliotecario, già responsabile del Centro Documentazione del Centro Italiano Ricerche Aerospaziali. Autore attivo nel dominio della biblioteconomia e della scienza dell’informazione, ha approfondito la gestione e lo sviluppo di biblioteche e di sistemi bibliotecari dedicando particolare attenzione alle risorse umane in biblioteca, alle problematiche della continuità operativa e dell’innovazione. Docente in corsi di formazione, conta circa 300 pubblicazioni nel dominio specifico e in altri ambiti disciplinari.  Impegnato in diverse associazioni scientifiche,  è attualmente direttore di “AlB Notizie”, membro Commissione di Attestazione AIB e Vice-presidente di “Amici di Città della Scienza”.

 

Simona GIRELLI, consigliera delegata al turismo, eventi e manifestazioni, associazionismo e commercio; coordinatrice della manifestazione del Comune di Borgo a Mozzano dal titolo “Borgo è Bellezza”. Laura Magnani, responsabile della Biblioteca Comunale “F.lli Pellegrini” di Borgo a Mozzano e Ufficio Cultura, membro del comitato tecnico della Rete di Documentazione Territoriale della Provincia di Lucca.

Nel 2021 con il Comune di Lucca aderiscono al primo Festival del Pellegrinaggio legato a Matilde di Canossa e al Festival del Medioevo di Gubbio .

 

Barbara MANTOVI

Bibliotecaria, operatrice culturale,  direttrice della Biblioteca di Quattro Castella (RE). Ha lavorato per dieci anni presso Multiplo, Centro Cultura Cavriago (RE) dove si è occupata del primo servizio di prestito di opere d’arte in biblioteca della Regione Emilia-Romagna e di progettazione culturale in team.  Dopo  il Master in Coaching di Accademia della Felicità (MI) si occupa anche di coaching per la biblioteca. Ha pubblicato “Come pianificare in team i servizi e le attività della biblioteca” (2019) e “Come aprire un servizio di artoteca in biblioteca” (2021).  LinkedIn

 

Maria Stella RASETTI

Ha sviluppato la propria carriera professionale interamente all’interno della Amministrazione Pubblica. Responsabile e direttrice in biblioteche pubbliche toscane a complessità crescente (Impruneta, Castelfiorentino, Empoli, Pistoia), è oggi dirigente del Servizio Cultura e Tradizioni, Turismo e Informatica presso il Comune di Pistoia. Ha insegnato per dieci anni materie biblioteconomiche presso l’Università di Firenze, ha al suo attivo 10 volumi e oltre 130 articoli e saggi. Apprezzata formatrice in corsi di aggiornamento professionale in materia di biblioteche, ha partecipato alla prima edizione di questa Summer School.  Sito

 

 

Stefano RINALDI

Dirigente presso il Comune di Seriate, si occupa di management pubblico in particolare nell’area culturale,  sociale e della digitalizzazione.  Ha maturato esperienza nel coordinamento di aree e progetti a carattere sovracomunale. Già direttore del Sistema Bibliotecario Seriate Laghi, dal 2021 è coordinatore della Rete Bibliotecaria Bergamasca  e  coordinatore del gruppo Innovazione del progetto “Rete delle reti”.

 

 

Simona VILLA

Progettista e fundraiser, facilitatrice di metodologie creative per il problem solving come Design Thinking e Lego Serious Play. Dal 2007 si occupa di progettazione di candidature a bando e supporto per la pubblica amministrazione, il terzo settore e le imprese nello sviluppo di idee progettuali sull’innovazione.  Collabora da più di 25 anni nel settore delle biblioteche. In conseguenza della rivoluzione digitale ha seguito la trasformazione di diversi servizi. Sito

 

Back To Top